PDF - Notiziario Finanziario

download report

Transcript PDF - Notiziario Finanziario

Creacasa, società controllata al 100% da Credem, guarda al futuro con ambizione. Per il 2017 punta
a raggiungere 460 milioni di euro di mutui erogati, 7,5 milioni di euro di premi netti tra polizze
assicurative CPI e stand alone e più di 4 mila nuovi clienti.
“Ci attendono importanti sfide anche per quest’anno”, ha dichiarato Lorenzo Montanari, direttore
generale di Creacasa ricordando che anche in un contesto molto complesso come quello che sta
vivendo tutto il sistema economico nazionale “siamo stati in grado di crescere e di raggiungere
risultati di grande rilievo”.
“Tecnologia, competenza dei subagenti ed un modello di business efficace. Sono stati questi”, ha
dichiarato Giandomenico Carullo, vice direttore generale di Creacasa, “gli elementi fondamentali per
la strategia di crescita dell’azienda”. Nel 2016, sul fronte tecnologico è avvenuto il lancio dell’app
che risponde ad un nuovo modello di consulenza a distanza attraverso sistemi di messaggistica
istantanea o videochiamata e l‘introduzione della firma digitale che ha consentito la
dematerializzazione di oltre il 94% dei documenti amministrativi dei subagenti, con conseguenti
riduzioni in termini di costo e impatto ambientale.
Nel 2017”, ha proseguito Carullo, “continueremo ad investire in particolare sulla gamma prodotti, su
un nuovo sistema provvigionale e sullo sviluppo tecnologico. Questo consentirà alla rete di
competere al meglio sul mercato che si presenta in ripresa, nonostante manifesti ancora segnali di
difficoltà”, ha concluso Carullo.
Particolare attenzione sarà riservata all’ampliamento della gamma dei prodotti con il lancio a fine
febbraio del nuovo leasing immobiliare abitativo della società Credemleasing. Tale prodotto, in linea
con quanto previsto dalla legge di stabilità 2016, si rivolgerà prevalentemente ad un target di
clientela giovane, per favorire l’acquisto della prima casa assicurando al tempo stesso un importante
risparmio fiscale.