diapositive scuola primaria

download report

Transcript diapositive scuola primaria

ISTITUTO COMPRENSIVO MOLINO VECCHIO
PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA
SCUOLA PRIMARIA
A.S. 2014/2015
ISCRIZIONI
Si effettuano solo on line
dal 3 al 28 febbraio
Devono iscriversi al 1° anno
i bambini che compiono 6 anni
entro il 31 dicembre 2014
Possono iscriversi al 1° anno
i bambini che compiono 6 anni
entro il 30 aprile 2015 (anticipi)
PROCEDURA
Per effettuare l’iscrizione occorre:
1. Registrarsi all’indirizzo web
www.iscrizioni.istruzione.it
1. Compilare on line la domanda d’iscrizione e inviarla
alla scuola attraverso l’indirizzo web sopra riportato (il
codice meccanografico della scuola è MIEE8601D)
1. Il sistema “Iscrizioni on line” avviserà le famiglie via
posta elettronica dell’avvenuta registrazione
Informazioni più dettagliate sono contenute nella
circolare MIUR n. 28 del 10/01/14
ISCRIZIONI ON LINE
SUPPORTO TECNICO
Qualora la famiglia non avesse la
strumentazione informatica, può rivolgersi
all’assistente amministrativa della scuola,
sig.ra Margherita Baldanza, telefonando al
n. 02 95 13 125 e fissare un appuntamento.
L’iscrizione verrà effettuata da una
postazione informatica della scuola.
MODULO D’ISCRIZIONE
C.M. n. 28 del 10/01/14
IL GENITORE
CHIEDE DI AVVALERSI DELL’ANTICIPO
(per i b. che compiono 6 anni entro il 30 aprile 2015)
INDICA LA SEGUENTE PREFERENZA DI ORARIO
 24 ore settimanali
(solo se il numero delle iscrizioni permette la formazione della classe)
 27 ore settimanali
 Fino a 30 ore settimanali
(se disponibile organico e servizi)
 Tempo pieno per 40 ore (se disponibile organico e servizi e maggioranza
espressa dalle famiglie)
INDICA una seconda scuola qualora la prima scuola non possa
accogliere la domanda.
10
TEMPI
ORARIO
DELLE ATTIVITA’
IPOTESI DI ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA PER LA CLASSE PRIMA
AMBITI/DISCIPLINE
24 ORE
27 ORE
30 ORE
40 ORE
ITALIANO
6
6
8
8
STORIA-GEOGRAFIA
3
4
4
4
MATEMATICA- TECNOLOGIA
6
7
8
8
SCIENZE
2
2
2
2
ARTE IMMAGINE -MUSICA
EDUCAZIONE FISICA
2
2
3
2
3
2
3
2
LINGUA INGLESE
1
1
1
1
RELIGIONE/
ALTERNATIVA
MENSA OBBLIGATORIA
2
2
2
2
N. RIENTRI POMERIDIANI
2
10
3
4
5
9
Discipline
Massimo ore
Minimo ore
TEMPI
Lingua
italiana 7
6
ORARIO 6
Matematica
5
DELLE
ATTIVITA’CL.1^
Storia
e geografia
4
3
Discipline
Massimo ore Minimo ore
Lingua italiana
8
6
Matematica, Tecnologia
8
7
Storia e geografia
4
3
Scienze
2
2
Arte e immagine
2
1
Musica
1
1
Corpo, movimento e sport
2
1
Lingua Inglese
1
1
Religione cattolica/ alternativa
2
2
10
LA NOSTRA MISSION
Al centro
la crescita dell’alunno
(dall’infanzia all’adolescenza)
e “naturalmente”
orientata
verso il futuro
CON QUALI MEZZI
CON
IL PROGETTO CURRICOLARE
CITTADINI SI DIVENTA
Istituto Comprensivo «A. Manzoni» Pozzuolo Martesana
LE DISCIPLINE
Per acquisire conoscenze, abilità competenze
9
educazione
fisica
scienze
matematica
musica
tecnologia
Religione/alternativa
matematica
inglese
geografia
italiano
arte e
immagine
storia
geografia
8
12
L’alunno protagonista
CONCETTUALIZZARE
AGIRE
OSSERVARE
Un esempio di percorso di apprendimento: gli antichi Egizi
UN ALTRO ESEMPIO DI PERCORSO DI APPRENDIMENTO24
Energia nucleare: lavoro di
analisi sul risparmio in Co2
rispetto agli impianti
convenzionali; sostituzione dei
combustibili pregiati (fossili)
con combustibile nucleare;
possibilità di utilizzare per
teleriscaldamento il calore di
decadimento del combustibile
esaurito
Energia
elettrica:
vari
esperimenti
Produrre energia:
fonti rinnovabili,
esauribili, analisi
delle principali
centrali che
producono energia
elettrica
Trasformare
l'energia
Scuola ed energia:
raccolta ed
elaborazione di
dati sul risparmio
di acqua, luce,
calore
Risparmio
energetico
Energia eolica:
costruzione di
girandole e
mulini
Energia solare:
ricerche sui
pannelli solari;
visita
all’osservatorio
astronomico di
Brembate
Visita alla
Cascina Pagnana
per
l'osservazione
diretta dei
pannelli solari
9
Nel Progetto curricolare hanno un ruolo rilevante le
attività di laboratorio e gli ambienti di apprendimento
“Se ascolto dimentico, se vedo ricordo,
se faccio capisco”
Confucio
«Realizzare attività didattiche in forma di laboratorio,
per favorire l’operatività e il dialogo, la riflessione su
quello che si fa. Il laboratorio è la modalità di lavoro
che meglio incoraggia la ricerca e la progettualità,
coinvolge gli alunni nel pensare, realizzare, valutare
attività vissute in modo condiviso e partecipato con
altri»
Indicazioni Nazionali 2012
per apprendere
contenuti scientifici,
storico-geografici
acquisire comportamenti corretti
facendo esperimenti, ricerche
(raccolta di materiali e documenti,
analisi, classificazioni, deduzioni e relazioni finali)
Alcuni argomenti affrontati:
Inquinamento acustico
L’acqua: uso corretto della risorsa
Energia e risparmio energetico
L’uomo e l’alimentazione
Inquinamento atmosferico
Riciclo
per
 Conoscere il linguaggio musicale
 Usare correttamente gli organi vocali
 Acquisire i primi elementi di tecnica esecutiva
di alcuni strumenti: triangolo, legnetti,
tamburelli, timpani, xilofoni.
 Corso di Body percussion con
esperti.
 Partecipazione a Opera domani (ASLICO)
a.s. 2013/14 Aida
Compito autentico
Organizzare la mostra ispirata
a Pablo Picasso
FINALITÀ
 Appassionare al teatro
 Educare al lavoro di gruppo
 Scoprire potenzialità espressive
1° trekking -psicomotricità -minibasket
2° trekking -psicomotricità -minibasket
3a trekking - minivolley - rugby
4° trekking - minivolley - rugby
COME: moduli di 10/12 lezioni per attività
DOVE: Palazzetto dello Sport e palestrina
Laboratori Feuerstein
Potenziamento Cognitivo
Il metodo Feuerstein ha :
• un convincente piano teorico di riferimento (teoria
della Modificabilità Cognitiva Strutturale)
• una solida struttura metodologica (l’Esperienza di
Apprendimento Mediato)
• un completo sistema operativo
Un modo per far crescere la mente, una via per
educare al ragionamento, superare le difficoltà
di apprendimento e potenziare il
funzionamento cognitivo di qualsiasi individuo.
25
ESITI INVALSI CLASSI SECONDE E
QUINTE A.S. 2012-13
La media nazionale, sia in Italiano che in
Matematica, è stata riportata a 200 punti.
Rispetto a questo riferimento, le classi della
nostra scuola si attestano sopra la media
nazionale in entrambe le prove.
PROGETTI
DI ARRICCHIMENTO
PER ACCRESCERE
LE COMPETENZE
DISCIPLINARI
E AIUTARE CHI È
IN DIFFICOLTÀ
INCLUSIONE
ATTIVITA’ E STRUMENTI
per l’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi
Speciali
23 26
LA BIBLIOTECA
Per far nascere nei bambini il piacere di
ascoltare e leggere, offrire alle famiglie un
supporto educativo e pedagogico, sviluppare la
creatività e la manualità fine, favorire la
partecipazione delle famiglie alle attività della
Scuola
Il progetto è articolato in:
 Lettura e animazione
 Produzione di testi per concorsi
 Catalogazione e prestito libri effettuato dai ragazzi
 Laboratori manuali creativi gestiti da genitori
 Giochi della mente “La mente in gioco”
 Serate informative rivolte ai genitori
Direzione Didattica Gorgonzola
Per la realizzazione
dei progetti
si collabora
con
Amministrazione comunale
ASL M2
Pro Loco
Associazioni
Famiglie
Università
Gli insegnanti si riservano di
apportare variazioni al documento
per adeguare il percorso
di
insegnamento/apprendimento
agli interessi e alle esigenze
degli alunni.