i collegamenti e le infrastrutture del territorio

download report

Transcript i collegamenti e le infrastrutture del territorio

“Conoscere per deliberare. A Como.”

Ciclo di incontri pubblici organizzato dall’Associazione dei Costruttori Edili di Como presso ANCE Como – via Briantea 6, Como

Prendendo le mosse da un famoso pensiero di Luigi Einaudi – “conoscere per deliberare” –, l’Associazione dei Costruttori Edili della Provincia di Como, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC di Como e l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Como organizza, in vista delle prossime elezioni comunali, un breve ciclo di incontri su temi diversi, accomunati, però, dalla finalità dell’interesse pubblico per il territorio di Como. La terza di queste iniziative si terrà

Giovedì 23 marzo 2017

Ore 19:00, aperitivo di benvenuto Ore 20:00, Tavola Rotonda

I COLLEGAMENTI E LE INFRASTRUTTURE DEL TERRITORIO

Intervengono:

Agostino Ferrazzini

Presidente della Società Navigazione Lugano *

Rosa Frignola

Direttore della Direzione Commerciale ed Esercizio Rete Asse Orizzontale di RFI

Mauro Guerra Francesco Molteni Annarita Polacchini

Sindaco del Comune di Tremezzina e Deputato Vice Presidente ANCE Como Amministratore Delegato ASF Autolinee srl Modera:

Massimo Novati

Architetto, esperto di trasporti Si prega di dare conferma della propria partecipazione chiamando lo 031 3313711 o via email, scrivendo all’indirizzo [email protected]

entro lunedì 20 marzo p.v.

(La partecipazione all’incontro darà diritto a n. 2 crediti formativi riconosciuti dall’Ordine degli Architetti. Le iscrizioni all’evento per gli Architetti PPC sono obbligatorie attraverso la Piattaforma [email protected] Agli ingegneri partecipanti a tutta la durata dell’incontro saranno riconosciuti n.2 CFP ai sensi del Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale. ISCRIZIONE OBBLIGATORIA:

www.isiformazione.it

. Anche il Collegio dei Geometri e dei Periti prevede il riconoscimento di crediti formativi per i loro iscritti).

*in attesa di conferma