Ccompletate con il verbo fra parentesi all`imperfetto, al passato

Download Report

Transcript Ccompletate con il verbo fra parentesi all`imperfetto, al passato

C OMPLETATE CON IL VERBO FRA PARENTESI ALL ' IMPERFETTO , AL PASSATO PROSSIMO SECONDO IL SENSO DELLA FRASE Esempio :

Franco (conoscere) HA CONOSCIUTO Giovanna quando (essere) ERA studente

          Durante la gita scolastica, tutti i bambini (cantare) la canzone che (imparare) a scuola.

Ieri mentre io (scendere) dall'autobus, (incontrare ) per caso un mio vecchio amico. La nostra macchina (consumare) troppa benzina e allora (dovere) cambiarla. Giacomo, da chi (sapere) che Marisa (sposarsi) la settimana scorsa?

Voi (sapere) che vostra cugina (avere) una grave malattia ? Quando il professore (entrare) in classe, i ragazzi (andare) tutti via. Noi (abitare) in questa città da tre anni quando (arrivare) i Signori Rossi. Signor Bianchi, quando (frequentare) le discoteche, Le (piacere) ballare il rock ? In ufficio questa mattina (esserci) molto lavoro da fare. Io (aspettare) Paolo per 2 ore quando (decidere) di andare da solo alla partita.

C ORREZIONE :       Durante la gita scolastica, tutti i bambini cantavano la canzone che hanno imparato a scuola. Ieri mentre io scendevo dall'autobus, amico. ho incontrato per caso un mio vecchio La nostra macchina consumava troppa benzina e allora abbiamo dovuto cambiarla.

Giacomo, da chi hai saputo che Marisa si è sposata la settimana scorsa Voi avete saputo che vostra cugina aveva una grave malattia ?

Quando il professore è entrato in classe, i ragazzi sono andati tutti via.     Noi abitavamo in questa città da tre anni quando sono arrivati i Signori Rossi.

Sig. Bianchi, quando frequentava le discoteche, Le piaceva ballare il rock ?

In ufficio questa mattina c’era molto lavoro da fare. Io aspettavo Paolo per 2 ore quando ho deciso di andare da solo alla partita.

P ARLIAMO DI TE

              Dove abitavi da bambino/a e con chi?

Dove andavi a scuola?

Dove vivevano i tuoi nonni?

C'era il lago vicino a casa tua?

Come si chiamava il tuo migliore amico/la tua migliore amica?

Qual’era il vostro gioco preferito?

Ti piaceva andare in piscina a nuotare?

Di che colore era la tua bicicletta?

Passavate molto tempo insieme?

Chi era piu' bravo a scuola?

Litigavi spesso con il tuo amico/la tua amica?

Dov'e' adesso il tuo amico/la tua amica?

Vi vedete spesso?

Abiti ancora nello stesso paese?

C OMPLETARE CON IL VERBO FRA PARENTESI ALL ' IMPERFETTO , AL PASSATO PROSSIMO SECONDO IL SENSO DELLA FRASE

   Quando (io, abitare) a Milano,(fare) sempre tardi la notte: quasi ogni sera (cenare) alle 10 con gli amici, io (cucinare) e loro mi (aiutare) a sistemare la tavola. Una volta (io, preparare) gli spaghetti alla milanese e (piacere) a tutti. Dopo cena (noi, andare) quasi sempre a fare una passeggiata in centro: in un mese (visitare) tutti i luoghi più importanti di questa bellissima città.

C OMPLETATE :   Quando (noi, essere) alla Galleria Vittorio Emanuele II, (rimanere) incantati dalla bellezza della sua struttura:quelle vetrate ci (sembrare) veri capolavori! I milanesi (essere) quasi sempre molto gentili con noi stranieri, ma il dialetto (essere) molto difficile da capire. Comunque (io, imparare) bene l'italiano perché ogni sera (frequentare) un corso di lingua. Lì (io, conoscere) molte ragazze che come me amano questo bellissimo paese!

C

ORREZIONE

:    Quando (io, abitare) abitavo a Milano, (fare) facevo sempre tardi la notte: quasi ogni sera (cenare) cenavo alle 10 con gli amici, io (cucinare) cucinavo e loro mi (aiutare) aiutavano a sistemare la tavola. Una volta (io, preparare) ho preparato gli spaghetti alla milanese e (piacere) sono piaciuti a tutti. Dopo cena (noi, andare) andavamo quasi sempre a fare una passeggiata in centro: in un mese (visitare) abbiamo visitato tutti i luoghi più importanti di questa bellissima città.

C ORREZIONE :   Quando (noi, essere) siamo stati alla Galleria Vittorio Emanuele II, (rimanere) siamo rimasti incantati dalla bellezza della sua struttura:quelle vetrate ci (sembrare) sembravano veri capolavori! I milanesi (essere) erano quasi sempre molto gentili con noi stranieri, ma il dialetto (essere) era molto difficile da capire. Comunque (io, imparare) ho imparato bene l'italiano perché ogni sera (frequentare) frequentavo un corso di lingua. Lì (io, conoscere) ho conosciuto molte ragazze che come me amano questo bellissimo paese!